FAQ

Di seguito alcune risposte ad una serie di domande frequenti – FAQ

 

Perchè rivolgersi ad uno Psicologo Psicoterapeuta?

Lo Psicologo è un professionista che si occupa della salute e del benessere psicologico della persona, della coppia o della famiglia, ma anche dei gruppi e della comunità utilizzando strumenti diagnostici, di prevenzione, cura e riabilitazione scientificamente validati. Lo Psicologo ha specifiche ed esclusive conoscenze sul comportamento umano e mette a disposizione la sua professionalità a chi sente il bisogno di migliorare la propria qualità di vita, a chi si trova ad affrontare cambiamenti importanti, a chiunque stia attraversando momenti di stress, malattia, traumi, crisi esistenziali o lavorative. Lo Psicologo si occupa inoltre di dipendenze, problemi del comportamento sessuale, disturbi di origine psicosomatica, fobie, attacchi di panico, depressione e ansia. Talvolta per uscire da uno stato di disagio non basta l’aiuto e il supporto di uno Psicologo, ma è necessario affrontare un lavoro psichico che porti a cambiamenti più profondi e quindi serve una psicoterapia.

Lo Psicologo abilitato all’esercizio della Psicoterapia è in possesso di una specifica Specializzazione in Psicoterapia, formazione post-universitaria della durata di quattro anni. Tale preparazione consente l’acquisizione di metodologie essenziali per il trattamento delle problematiche in ambito psicologico e la promozione del cambiamento in termini di consapevolezza di sé. Lo Psicologo Psicoterapeuta aiuta la persona ad essere più consapevole delle proprie idee, dei propri bisogni e desideri, delle proprie risorse e dei propri limiti, per favorire l’autodeterminazione nel rispetto dell’individualità e soggettività di ognuno

La professione di Psicologo è stata riconosciuta in Italia nel 1989 come attività altamente qualificata, di riconosciuta utilità sociale, che può essere esercitata esclusivamente da professionisti iscritti all’Ordine Professionale degli Psicologi.  

 

Perché intraprendere una psicoterapia e non limitarsi a leggere un libro di psicologia?

Un libro fornisce informazioni e conoscenze, offre nuove prospettive e spunti di riflessione. Leggere un testo specialistico però è un sapere intellettuale, mentre dal fare psicoterapia si ricava un sapere esperienziale. Il primo è un sapere astratto, l’altro è un sapere che si acquisisce con il proprio sforzo e impegno, con il dolore e le gioie della propria esistenza, attraverso una partecipazione intensa che impegna la persona in tutta la sua complessità e unicità psicologica. Ad esempio, leggendo un libro sull’ansia o sulla depressione si può certamente apprendere qualche spiegazione in più su questi disturbi psicologici, ma una buona psicoterapia permette di comprendere la propria specifica ansia o la propria specifica depressione. Tra il leggere un libro di psicologia e il fare psicoterapia passa la stessa differenza che c’è tra guardare e vedere, tra udire ed ascoltare. In altre parole, una buona psicoterapia permette una conoscenza più approfondita di sé, uno spazio di introspezione per la ricerca di un significato unico per se stessi.

 

Come posso spostare un appuntamento prenotato?

La prenotazione può essere spostata con un preavviso minimo di 24 ore. Per spostare un appuntamento si prega di inviare un messaggio a info@marcellacaria.com specificando i propri dati anagrafici, la prenotazione che si intende spostare (data e ora) ed eventuali disponibilità future. In seguito vi verrà comunicato un nuovo appuntamento.

 

La mia privacy è assicurata?

Certo. Ciascun dato sensibile o informazione trasmessa saranno trattati e conservati nel rispetto delle norme sulla privacy, in base all’art.13 del D.lgs n. 196/2003, secondo i principi di trasparenza, correttezza e tutela della vostra riservatezza e dei vostri diritti. Nessuna informazione verrà trasmessa a terzi in mancanza del vostro consenso.

 

Per ulteriori o eventuali chiarimenti inviare un messaggio a info@marcellacaria.com

Dott.ssa Marcella Caria