Psicoterapia di coppia o della famiglia

01/12/2015

Psicoterapia di coppia o della famiglia

Psicoterapia di coppia o della famiglia

immagine di Roby Dwi Antono

Nella vita di coppia può accadere che si attraversino momenti di difficoltà, di crisi e di mancanza di comunicazione in cui si ha la sensazione che la relazione non sia più soddisfacente o che sia arrivata ad un momento di stallo.

La psicoterapia psicoanalitica di coppia si rivela un utile percorso in cui due partner si incontrano e si confrontano al fine di dar voce e significato alle complesse dinamiche che caratterizzano la coppia stessa e alle intense emozioni in gioco. Si tratta di un intervento mirato a favorire una presa di coscienza della dinamica relazionale e affettiva, delle modalità comunicative, delle aspettative inconsce e dei loro effetti.

La psicoterapia di coppia permette di gestire le divergenze, di riconoscere le proprie emozioni e quelle dell’altro, di comprendere il proprio e l’altrui comportamento, di ritrovare nuove e creative modalità relazionali nel rispetto delle differenze individuali.

L’obiettivo terapeutico è quello di riscoprire l’amore, la fiducia e un nuovo equilibrio nell’unicità della propria vita di coppia, oltre a ristabilire una maggiore armonia con se stessi.

Qualora non ci siano i presupposti per una ritrovata unione, la psicoterapia di coppia o della famiglia si ridefinisce in appoggio alla coppia in via di separazione.

Le coppie separate con figli spesso si trovano a dover gestire la genitorialità non essendo più partner. In questi casi la psicoterapia di coppia si rivela uno strumento utile per affrontare l’essere genitori e per aiutare i figli a trovare nuovi strumenti e risorse emotive per vivere la nuova organizzazione familiare.

In alcune circostanze il lavoro psicoanalitico può coinvolgere tutta, o buona parte, della famiglia. Questo tipo di approccio è di grande efficacia sia nella cura del bambino e dell’adolescente, dove il coinvolgimento dei genitori è doveroso, sia nelle crisi di coppia o nelle situazioni di crisi evolutiva del nucleo famigliare. Il lavoro psicoterapeutico con la famiglia diventa utile per interrogarsi su quanto succede nel rapporto tra i vari componenti e sul funzionamento della famiglia come unità. L’obiettivo terapeutico è di comprendere le dinamiche confusive vissute abitualmente in famiglia per attuare un cambiamento consapevole capace di far scoprire nuove e migliori modalità relazionali.

La psicoterapia psicoanalitica della famiglia è un metodo basato sull’analisi dei legami e delle relazioni attraverso un lavoro sui conflitti inconsci, sui desideri, sulle ansie e le difese all’interno del gruppo famigliare. Questo approccio non considera solo la complessità individuale di ognuno, ma osserva la famiglia anche come unità sovra-individuale dotata di  un proprio funzionamento e di una propria identità.

Dott.ssa Marcella Caria

Pubblicato in Servizi da Dott.ssa Marcella Caria | Tags: , , , ,